Vai ai contenuti
ExtraVecchio - Invecchiato 25 Anni
E' un prodotto straordinario e complesso, ricco di profumi e armonie di sentori, tra l'agro e il dolce, nobile di struttura, limpido, lucente, scuro, denso e scorrevole. Dal profumo penetrante e persistente, con bouquet in armonia con i legni utilizzati, è un vero e proprio elisir.
Particolarmente indicato su: Formaggio, fragole, salmone, affumicato, cioccolato fondente, risotto, carni, verdure grigliate o alla brace, gelato di crema e vaniglia, macedonia o come digestivo a fine pasto.

L'Aceto Tradizionale D.O.P. imbottigliato dal Consorzio di Modena è prodotto ed affinato in batterie di legni (per lo più rovere, castagno, gelso, ciliegio e ginepro) a capacità diverse seguendo la tecnica dei travasi annuali.

Ogni legno cede all’aceto una particolare caratteristica: il castagno ricco di tannini contribuirà al colore scuro, il gelso concentrerà il prodotto più velocemente, il ginepro cederà le essenze resinose, il ciliegio addolcirà il sapore mentre il rovere, legno prezioso per l’aceto già maturo, gli conferirà un tipico profumo vanigliato.
Ogni anno si ricava dal barile più piccolo qualche litro di prodotto finito mentre per compensare il calo dovuto all'evaporazione si esegue in modo appropriato la tecnica dei travasi, che consiste nel riportare a livello il liquido delle botticelle con quello della botticella rispettivamente precedente.
Queste operazioni richiedono competenza ed oculatezza nel rispetto dello stato evolutivo del prodotto, per assicurarne l’ottimale sviluppo “ nei secoli” a venire.
Iscrizione Elenco ABTM n°578
Torna ai contenuti